Sminamento porti, Italia disponibile: le dichiarazioni del ministro Di Maio

Di Maio
Di Maio

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è di recente intervenuto nel corso del Question Time alla  Camera per rispondere ad un’interrogazione sulla questione della sicurezza alimentare a livello globale, in riferimento alla crisi causata dalla guerra tra Russia e Ucraina.

Luigi Di Maio, Question Time alla Camera

Come già detto Di Maio è intervenuto nel corso del Question Time alla  Camera per rispondere ad un’interrogazione sulla questione della sicurezza alimentare a livello globale, in riferimento alla crisi causata dalla guerra tra Russia e Ucraina.

Stiamo premendo affinché vengano creati corridoi marittimi per il trasporto del grano dai porti ucraini“, ha dichiarato per l’occasione il ministro degli Esteri.

Luigi Di Maio, Italia disponibile per sminamento porti

Sempre nel corso del Question Time alla Camera, Luigi Di Maio ha sottolineato come a suo avviso sia “necessario sminare le acque antistanti i porti”. A tal proposito ha fatto sapere che “L’Italia ha dato la propria disponibilità a partecipare alle eventuali operazioni di sminamento favorendo in questo modo il ruolo dell’Onu e della Turchia.

Per poi aggiungere: “Non cerchiamo l’escalation militare ma quella diplomatica. L’obiettivo è una pace negoziata e non imposta. Nessuno può decidere al posto di Kiev“. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli