Smog, Aci Milano: colpito chi ha speso per auto meno inquinanti

Mch

Milano, 16 gen. (askanews) - "Si sta colpendo prevalentemente la mobilità individuale ovvero, come al solito, gli automobilisti, anche quelli che di tasca propria hanno contribuito a migliorare la qualità dell'aria acquistando veicoli più ecologici e meno inquinanti". Lo ha detto il presidente di Automobile Club Milano, Geronimo La Russa, commentando i provvedimenti che limitano la circolazione dei veicoli a Milano.

La Russa chiede al ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, di "porre finalmente le basi di un programma che preveda interventi strutturali nei confronti di tutte le fonti inquinanti. Quindi: meno divieti che si sono rivelati più demagogici che efficaci e più controlli nell'ambito di una pianificazione concreta a 360 gradi".