Smog, Arpav: in Veneto Pm 10 a livelli alti per Treviso e Vicenza

Bnz

Venezia, 16 gen. (askanews) - C'è stata solo una breve tregua per lo smog tra sabato e domenica in Veneto: secondo il bollettino emesso dall'Arpav, si è registrato un significativo calo delle concentrazioni di polveri sottili grazie al passaggio di una piccola depressione in quota che ha favorito un maggior rimescolamento sabato e un'attenuazione dell'inversione notturna tra sabato e domenica, ma le condizioni atmosferiche sono già ritornate poco dispersive, con condizioni di alta pressione, senza precipitazioni e con venti in prevalenza deboli.

E' previsto, quindi, nei prossimi giorni, un nuovo aumento delle concentrazioni delle polveri. In particolare la zona rossa per i livelli di criticità del Pm 10 nell'aria sono Treviso, Vicenza e San Bonifacio, a un livello di criticità più basso si posizionano Padova e Venezia (Giallo 1), mentre a livello zero (Verde) sono Verona, Belluno, Feltre e Chioggia.