Smog, Veneto: benvengano fondi stanziati dopo sollecitazione

Bnz

Venezia, 4 feb. (askanews) - "Ci è voluta la decisa sollecitazione delle quattro Regioni del Bacino Padano per far sbloccare i 180 milioni del Governo per finanziare la lotta allo smog. Ben vengano questi fondi, ma il Governo tenga alta l'attenzione sul Green Deal, affinché le nostre Regioni, che sono in condizioni strutturali di maggiore difficoltà, abbiano un fondo ad hoc che favorisca gli interventi necessari per migliorare la qualità dell'aria".

Così l'assessore regionale all'ambiente del Veneto, Gianpaolo Bottacin commenta l'annuncio del ministro dell'ambiente circa lo stanziamento di 180 milioni di euro, 41 dei quali destinati al Veneto, per la lotta al smog nel territorio delle Regioni del Bacino Padano.

"Il ministro, che ha annunciato fondi destinati al trasporto, - continua l'assessore - non dimentichi soprattutto che, oltre ai trasporti, esistono altri settori come, ad esempio, agricoltura e riscaldamento domestico. La prima fonte di Pm 10, infatti, non è il trasporto, bensì il riscaldamento domestico ed in particolare quello a biomassa legnosa. Pertanto, chiediamo al Governo che siano assunte rapidamente norme nazionali. Come, ad esempio, quelle sugli incentivi agli impianti a biomassa legnosa più inquinanti e non certificati".