SNAI – Champions League: il Barcellona traballa ma al Camp Nou il «2» dell'Inter è ad alta quota

webinfo@adnkronos.com

I catalani stentano in Liga, ma in Europa non perdono un match in casa dal 2013: il loro successo viaggia a 1,65 – Nonostante il gran momento in campionato, il blitz della squadra di Conte vale 4,25 – L'Atalanta può centrare la prima, storica vittoria: a 1,80 i tre punti con lo Shakhtar  

Il Barcellona stenta in Liga, dove è solo quarto, ma espugnare il Camp Nou, dove i catalani non perdono una partita in Europa dal 2013, è un'impresa ad alta quota anche per la splendida Inter vista fino a ora in campionato. Alla vigilia della seconda giornata di Champions League gli analisti SNAI, in effetti, evidenziano le difficoltà per la squadra Conte, data a 5,25 per il blitz nel tempio dei blaugrana. Scende invece a picco la quota per il successo dei padroni di casa, piazzati a 1,65, mentre il pareggio è un'opzione valutata 4,25. Al di là dei differenti ritmi in campionato (nella prima del Girone F hanno pareggiato entrambe) Barcellona e Inter hanno un tratto comune: trovano la porta con estrema facilità. Sono 17 le reti all'attivo dei catalani in sette gare campionato, contro le 10 dell'Inter in sei match. Statistiche che, in vista della sfida di mercoledì sera, spingono in basso le quote su Over e Goal, a 1,55 e 1,57. Tra i possibili marcatori i trader danno chance a Messi, nonostante sia in dubbio (dovrebbe partire dalla panchina), proposto a 1,80 per un gol e seguito tra i suoi da Antoine Griezmann, a 2,25. Per l'Inter invece, conduce le danze Romelu Lukaku, a 3,00, ma occhio anche a Stefano Sensi, che fino a qui ha segnato lo stesso numero di reti (3) dell'attaccante belga. Il suo quarto gol stagionale viaggia a 5,50. 

Atalanta, scalpitano Zapata e Gomez - Scende in campo domani, invece, l'Atalanta, che dopo lo scioccante esordio in Champions (ko per 4-0 a Zagabria) si gioca quasi una finale contro lo Shakhtar: gli ucraini sono primi nel loro campionato, ma hanno altresì steccato la prima, perdendo 3-0 con il City, e pure hanno un impellente bisogno di muovere la classifica. La valutazione di SNAI è sbilanciata verso i nerazzurri, avanti a 1,80 contro il 3,85 sul pareggio e il 4,25 sul colpo degli ospiti. Oltre ai primi punti, l'Atalanta va anche a caccia del primo, storico gol in Champions. Gli indiziati principali per realizzarlo sono due dei protagonisti del largo successo in campionato contro il Sassuolo: Duvan Zapata e Papu Gomez, dati a 2,00 e 3,00 per bucare la porta ucraina. Infine, gli analisti lasciano la porta aperta all'Atalanta per la qualificazione agli ottavi, che al momento vale 2,75.  

Juve e Napoli a bassa quota - Di facile portata, almeno sulla carta, le sfide di Juventus e Napoli: i bianconeri, fermati sul pari dall'Atletico all'esordio, partono nettamente avanti nella sfida interna contro il Bayer Leverkusen. La loro vittoria è a 1,50, a 4,25 il pari, mentre i tedeschi sono a 6,50. Napoli ampiamente favorito, invece, nella trasferta belga contro il Genk, che alla prima giornata è crollato per 6-2 sotto i colpi del Salisburgo. I tre punti per la squadra di Ancelotti sono dati a 1,42, contro il 5,00 del pareggio e il 6,75 per i padroni di casa. 

 

Ufficio stampa Snaitech SpA 

Cell. +39.348.4963434 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it