SNAI – Formula 1: Hamilton ancora padrone Leclerc a 33, quota 100 per Vettel

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Il neo campione del mondo, a 1,45, cerca la quarta vittoria a Sakhir, la seconda consecutiva dopo il successo del 2019. Lo insidiano il compagno di squadra Bottas, a 3,75, e Verstappen, a 5,50. Ferrari lontane.

Milano, 26 novembre 2020 – Il Gran Premio del Bahrain, in programma domenica, apre il trittico medio orientale che concluderà il mondiale 2020 di Formula 1. Il circuito di Sakhir, che si corre per la sedicesima volta, sembra particolarmente propizio alle doppiette, intese come vittorie in due anni consecutivi. Dal 2004 a oggi se ne sono già verificate 5, ad opera di quattro piloti: Alonso, Massa, Vettel (una con la Red Bull, una con la Ferrari) e Hamilton. Non è un caso quindi che, oltre all’indiscussa forza della Mercedes e del suo condottiero, i quotisti SNAI tengano conto anche della cabala: il pilota inglese infatti, senza rivali a 1,45, vinse lo scorso anno e andrà a caccia sia della seconda doppietta, sia di Sebastian Vettel, il più vincente in Bahrain con quattro successi. Ad insidiare il numero 44 della Stella d’Argento ci sarà, come sempre, il compagno di squadra Bottas, in cerca del terzo successo stagionale. Il pilota finlandese, da tre stagioni consecutive a podio in Bahrain, si gioca primo sotto la bandiera a scacchi a 3,75. Il terzo incomodo è sempre Max Verstappen che però, sul tracciato medio orientale, non si è mai trovato a suo agio: tre ritiri in cinque partecipazioni. L’olandese della Red Bull però rimane il rivale più scomodo delle Mercedes come dimostra la quota di 5,50.

Vettel sul “suo” circuito - Il resto del gruppo è lontanissimo, tutto in doppia cifra. La Ferrari sembra essere in crescita e Charles Leclerc, terzo lo scorso anno, proverà il colpaccio che però appare lontanissimo visto che la sua vittoria si gioca a 33. Ancora più difficile rivedere Sebastian Vettel sul primo gradino del podio nonostante il terzo posto in Turchia nell’ultima gara disputata: la quinta vittoria del pilota tedesco a Sakhir pagherebbe 100 volte la posta.

Ufficio stampa Snaitech SpA

Cell. +39.348.4963434 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it