SNAI - Sanremo 2020: exploit di Gabbani in quota Diodato sul podio, Anastasio scivola a 15

webinfo@adnkronos.com

Dopo le esibizioni di tutti i cantanti in gara, Elodie resta favorita - Sorpresa Pinguini Tattici Nucleari a 8,00, Piero Pelù vola a 12 - Tra i Giovani si punta su Fasma, Leo Gassmann secondo a 2,75 

Milano, 6 febbraio 2020 – Dopo la seconda serata del Festival di Sanremo, cambiano le gerarchie sulla lavagna del vincente: per gli analisti SNAI, Elodie resta l'unica favorita a 4,50. Exploit di Francesco Gabbani che passa da 15 a 5,00 e scalza dal podio Anastasio, che scivola proprio a 15. Diodato si conferma al terzo posto ma la quota per la vittoria sale da 6,00 a 7,00. Si avvicinano anche Le Vibrazioni e i Pinguini Tattici Nucleari, entrambi a 8,00; doppia cifra, a 12, per Irene Grandi e Achille Lauro. Stessa quota anche per Piero Pelù, che ieri era dato addirittura a 50 volte la posta. Stabile a 15 Tosca, insieme a Levante (che era a 12). Alberto Urso, tra i favoriti della vigilia a 6,50, vede allontanarsi ulteriormente la vittoria: ieri valeva 8,00, oggi raddoppia a 15. Non convincono Rancore (che sale da 8,00 a 25) e Giordana Angi (da 12 a 25), migliorano invece Michele Zarrillo e Raphael Gualazzi, che ieri si giocavano a 33 e ora valgono 25, come Marco Masini. Restano a 33 Elettra Lamborghini ed Enrico Nigiotti, raggiunti da Paolo Jannacci. Rita Pavone e Junior Cally si allontanano ancora a quota 75, insieme a Riki, Morgan e Bugo restano ultimi a 100 volte la posta. 

Leo Gassmann sfida Fasma - Con Fasma e Marco Sentieri si completa il poker dei Giovani che si sfideranno in semifinale. Il rapper di "Per sentirmi vivo" si conferma in cima alla lavagna del vincente a 2 volte la scommessa, con Leo Gassman primo sfidante a 2,75. Terzo posto per Tecla Insolia a 3,50, mentre Marco Sentieri è ultimo a 8,00. 

Premio della critica, Diodato stacca Rancore - Dopo le esibizioni di tutti i cantanti in gara, gli analisti SNAI si chiariscono le idee anche per il Premio della critica: Diodato resta l'unico favorito a 3,50 e stacca Rancore a 4,50 e Tosca a 6 volte la posta. Achille Lauro è ai piedi del podio a 7,50, davanti ai Pinguini Tattici Nucleari (a 8,50). Poker di artisti a 10 - Paolo Jannacci, Anastasio, Levante e il duo formato da Morgan e Bugo - mentre si sale a 15 per il premio a Michele Zarrillo, Le Vibrazioni e Irene Grandi. A 20 Francesco Gabbani, seguito da Elodie, Marco Masini e Piero Pelù a 25. Raphael Gualazzi si piazza a 30, davanti a Giordana Angi e Junior Cally (entrambi a 33). Difficile il successo di Rita Pavone, Enrico Nigiotti e Alberto Urso - tutti a 50 - con Riki a 75 ed Elettra Lamborghini ultima a 100. 

Ufficio stampa Snaitech SpA 

Cell. +39.348.4963434 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it