I soccorsi sul monte Elbrus, tempesta provoca morte 5 persone

·1 minuto per la lettura
featured 1517830
featured 1517830

Milano, 24 set. (askanews) – Una tempesta improvvisa ha causato la morte di cinque persone che scalavano il Monte Elbrus, 5.642 metri, la vetta più alta nel Caucaso russo.

I soccorritori hanno lavorato nelle condizioni più difficili. Venti a 70 m al secondo, una forte nevicata e la temperatura è scesa a meno 20 gradi.

Una giovane donna del gruppo si era sentita male, secondo testimoni, e aveva intrapreso la discesa con la guida, morendo poco dopo nelle sue braccia. Nonostante questo abbandono, il resto del gruppo ha continuato a salire, prima di essere sorpreso dalla tormenta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli