A Sochi nuovo incontro fra Putin e Erdogan, fra i temi la Siria

featured 1636202
featured 1636202

Milano, 5 ago. (askanews) – A Sochi si è svolto un incontro fra il presidente russo Vladimir Putin e il leader turco Erdogan, secondo colloquio fra i due nel giro di sole tre settimane.

“Sono stati affrontati molti temi, economici, politici, commerciali. Penso che questa discussione aprirà una nuova differente pagina per i rapporti fra Russia e Turchia” ha detto Erdogan sempre più interlocutore privilegiato di Putin per l’Ucraina, ad esempio sulla questione del grano bloccato, fra i leader internazionali.

“Penso che l’Europa dovrebbe essere grata alla Turchia per aver assicurato un transito ininterrotto del nostro gas nel mercato europeo”, ha detto Putin.

Frai temi trattati la Siria, dove Erdogan vuole intraprendere una nuova azione militare nel Nord per strappare nuove terre ai curdi.

“Il fatto che abbiamo discusso di sviluppi in Siria porterà sollievo a tutta la Regione”, ha dichiarato Erdogan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli