Società trasporto pubblico New York chiede bailout da 4 miliardi

A24/Pca

New York, 18 mar. (askanews) - La Metropolitan Transportation Authority (Mta), la società di trasporto pubblico di New York, ha chiesto 4 miliardi di dollari in aiuti federali per far fronte alla crisi provocata dal coronavirus. In questi giorni, il traffico su metro e bus è crollato, rendendo ancor più cupa la già difficile situazione finanziaria della Mta.

I passeggeri sulle linee metropolitane sono calati, lunedì, del 60% rispetto allo stesso giorno dello scorso anno, quelli sugli autobus sono diminuiti del 49%. Il numero di passeggeri è crollato del 90% sulla linea ferroviaria Metro-North Railroad, che serve i pendolari a nord della città, e del 67% sulla linea per Long Island. La Mta sta affrontando una "calamità finanziaria" ha avvertito Patrick Foye, presidente della società.