Socio e prestito ponte in arrivo (con Zhang): il piano di Suning per l'Inter

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Arrivano novità sul futuro societario di un'Inter che, sul campo, sembra aver messo ormai saldamente le mani sullo scudetto. Sembra finalmente vicina la svolta, come rivelato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, importanti novità si stagliano all'orizzonte con il prossimo arrivo di Steven Zhang a Milano.

Beppe Marotta e Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images
Beppe Marotta e Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images

Dopo la quarantena obbligatoria di due settimane imposta dai protocolli di contrasto al Covid, il presidente nerazzurro potrà finalmente dare il via al riassetto societario con l'obiettivo di far mantenere a Suning il controllo della società interista. La Rosea ha spiegato che per il club nerazzurro arriverà un prestito-ponte per non avere problemi di liquidità da qui a fine stagione. E in tempi rapidi cambierà anche l'assetto azionario, con il 31,05% delle azioni del fondo LionRock che andranno in mani americane, passaggio obbligato per l'aumento di capitale che serve all'Inter. Oltre a questo il presidente Zhang ribadirà la decisione di Suning di rimanere al comando, indicando anche il budget per gli investimenti della prossima stagione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.