Sofia Goggia e quell’aneddoto con Dominique Gisin

Ha vinto l’oro olimpico. La prima volta di un’italiana in discesa libera, la regina delle gare di sci alpino. Sofia Goggia, favorita della vigilia, non ha sbagliato e ha tenuto dietro di sé Ragnhild Mowinkel e Lindsey Vonn, l’altra candidata d’obbligo all’oro. Emozioni, lacrime, ma anche il momento dei ricordi.

Intervistata da RSI, la televisione svizzera, Sofia Goggia ha messo in piedi un simpatico siparietto con Dominique Gisin, ex sciatrice e medaglia d’oro proprio in discesa libera quattro anni fa a Sochi. In Russia Sofia non c’era, alle prese con l’ennesimo grave infortunio che le aveva anche fatto pensare di smettere con lo sci. Sofia aveva fatto la commentatrice tv e davanti allo schermo aveva commentato la vittoria di Dominique.

Sofia Goggia ha messo in piedi un simpatico siparietto con Dominique Gisin, ex sciatrice e medaglia d’oro proprio in discesa libera quattro anni fa a Sochi. (Credits – Getty Images)

Quattro anni dopo, invece, la situazione è ribaltata. La svizzera al commento, l’azzurra in pista a mettere in fila dietro di sé tutte le avversarie. E a fine gara, ancora emozionatissima per l’oro conquistato, Sofia Goggia ha raccontato un bell’aneddoto che coinvolge proprio Dominique.

Sofia strappa letteralmente il microfono alla giornalista e racconta come dopo l’infortunio di Lake Louise nel 2013 era obbligata in sedia a rotelle. E racconta: “Ero in aeroporto, in sedia a rotelle. Mi sento picchettare sulle spalle ed era Dominique con il suo biglietto aereo in mano. “Prendilo, tu vai in business” mi ha detto, scambiando il suo biglietto con quello di economy mio. Cioè sapevo che era la Gisin, ma mica la conoscevo” dice Sofia.