Solar Impulse in campo per rendere Mind esempio edilizia sostenibile

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 mag. (askanews) - Mind e la fondazione svizzera Solar Impulse hanno firmato un accordo di collaborazione per rendere il distretto milanese dell'innovazione che nel 2015 ha ospitato l'Expo un esempio di edilizia sostenibile e servizi ambientali su larga scala. Solar Impulse fornirà, in particolare, alcune delle sue soluzioni tecnologiche che promettono di proteggere l'ambiente in modo redditizio. Nell'aprile 2021, la Fondazione Solar Impulse ha dichiarato di avere raggiunto il suo primo obiettivo trovando 1.000 soluzioni di questo tipo per ricevere l'etichetta Solar Impulse Efficient Solution Label.

"Abbiamo fissato per Mind un obiettivo molto ambizioso: che l'intero progetto sia carbon neutral entro il 2025 e a impatto zero carbonio assoluto entro il 2040 - ben prima degli obiettivi dell'Accordo di Parigi. Questo è un must non solo per contribuire, ma per guidare l'agenda della sostenibilità delle città. Tuttavia, non abbiamo ancora tutte le soluzioni per raggiungere l'obiettivo e l'attuale crisi globale lo rende ancora più difficile. Questa non è una giustificazione per il fallimento, ma un imperativo per innovare, sfruttando al meglio la collaborazione con altre organizzazioni che la pensano allo stesso modo" ha scritto in una nota il direttore Emea di Lendlease e Responsabile dello sviluppo privato di Mind, Andrea Ruckstuhl.

"Un anno fa ho annunciato che avevamo vinto la sfida di selezionare più di 1000 soluzioni, come promesso alla COP22 di Marrakech. Ora offro questo portafoglio di soluzioni climatiche efficienti, pulite e redditizie ai decisori del governo e delle imprese. Il rapporto dell'Ipcc ci dice che abbiamo tre anni per agire prima che sia troppo tardi. La buona notizia è che ci sono centinaia di soluzioni, e stanno solo aspettando di essere implementate. Sono felice che alcuni sviluppatori pionieri, come i collaboratori di Mind, le stiano usando" ha aggiunto il presidente di Solar Impulse Foundation, Bertrand Piccard.

Mind si estende su una superficie totale di oltre un milione di metri quadrati, per un investimento totale di 4,5 miliardi di euro. Lendlease ha una concessione di 99 anni per lo sviluppo privato dell'area con l'obiettivo di trasformarla in una cittedella del futuro sostenibile, carbon neutral ed inclusiva, in cui l'innovazione si genera in modo collaborativo a beneficio delle comunità. L'area mixed-use di sviluppo privato, denominata West Gate, si estenderà su circa 300.000 metri quadrati e accoglierà uffici, residenze, retail, hub di ricerca e spazi verdi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli