Soldato francese morto in Mali, ucciso da ordigno artigianale -2-

Cgi

Milano, 2 nov. (askanews) - Macron ha inviato le sue "tristi condoglianze" alla famiglia e ai cari del militare, assicurando loro "la piena solidarietà della nazione", "saluta il sacrificio di questo soldato francese ucciso nel compimento della sua missione" e "ribadisce che la sua determinazione rimane intatta nella lotta per portare la pace nel Sahel".

Gli attacchi jihadisti nel Sahel inizialmente sono scoppiati nel nord del Mali nel marzo-aprile 2012, a causa di gruppi jihadisti legati ad al Qaeda.

(Segue)