Sole e temperature in aumento entro mercoledì 17 febbraio

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

Il freddo siberiano se ne va, le temperature salgono tra oggi e mercoledì 17 febbraio. L'Italia è stata interessata dal gelo nel corso degli ultimi giorni: il vento di Burian ha riportato la neve fino a quote bassissime e la colonnina di mercurio è scesa ampiamente sotto lo zero da Nord a Sud. Tuttavia, nel corso dei prossimi giorni è atteso un radicale cambiamento, con il ritorno di un clima più dolce.

Il team del sito www.ilmeteo.it comunica infatti che già durante la giornata di oggi, lunedì 15 febbraio, un vasto campo di alta pressione si allungherà dalla Penisola Iberica fino a conquistare buona parte del bacino del Mediterraneo, accarezzando anche il nostro Paese: questo garantirà una maggiore stabilità atmosferica su tutte le regioni, con tempo via via più soleggiato. Qualche residuo fenomeno instabile, nevoso fino a bassa quota, potrà interessare la Calabria specie entro metà giornata.

Grazie alla costante presenza dell'anticiclone, entro mercoledì 17 assisteremo a un aumento via via più deciso delle temperature: a Milano e Torino si toccheranno punte di 12 gradi, 11 gradi a Firenze, Roma e Napoli, mentre a Palermo si raggiungeranno i 13 gradi; sulla Sardegna potranno localmente superarsi i 14 gradi.

Nel dettaglio:

Lunedì 15 - Al Nord: cielo sereno o al più poco nuvoloso ovunque. Al Centro: bel tempo prevalente su tutti i settori. Al Sud: ultimi rovesci, nevosi fino a bassa quota, tra Basilicata, Puglia e Calabria. Deboli piogge sulla Sicilia.

Martedì 16 - Al Nord: cielo a tratti coperto sulla Liguria, con deboli piogge. Altrove, nubi sparse. Al Centro: nuvolosità via via più compatta sulle regioni tirreniche e sull'Umbria, con piogge sul Nord della Toscana. Al Sud, cielo sereno o al più poco nuvoloso ovunque.

Mercoledì 17 - Al Nord: nubi anche fitte su tutte le regioni, con piogge sparse sulla Liguria. Sole sui rilievi. Al Centro: cielo coperto sulle regioni tirreniche, piogge sul Nord della Toscana. Al Sud, nubi sparse su tutti i settori.