Solidarietà Gdf a militari feriti in Iraq

Red/Cro/Bla

Roma, 11 nov. (askanews) - Il comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, appresa la notizia del gravissimo attentato contro il contingente militare italiano in Iraq, ha immediatamente contattato il capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo Vecciarelli, e i capi Stato Maggiore di Esercito e Marina, per esprimere, a nome proprio e di tutta la Guardia di Finanza, sentimenti di affettuosa solidarietà nei confronti dei militari feriti.