Solidarietà Meloni al militare pugnalato a Milano

Pol/Tor

Roma, 17 set. (askanews) - "Solidarietà al militare preso alle spalle e pugnalato alla gola al grido di "Allah Akbar" da un immigrato davanti la stazione centrale di Milano. Fratelli d'Italia continua a chiedere condanne più severe per i farabutti che aggrediscono i nostri uomini e donne in divisa. Difendiamo chi ci difende". Lo ha scritto su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.