Solo 17% fumatori italiani ha informazioni su prodotti senza fumo -2-

Red

Roma, 20 ago. (askanews) - La domanda di informazione è forte: il 96% del pubblico italiano conosce la sigaretta elettronica, ma tre quarti dei fumatori (75%) affermano che prenderebbero più facilmente in considerazione il passaggio ad alternative tecnologiche - sigarette elettroniche o prodotti a tabacco riscaldato - se fosse più chiaro in che modo tali prodotti differiscono dalle sigarette. Centrale per una corretta informazione ai fumatori è anche la collaborazione tra aziende, istituzioni e mondo scientifico, ritenuta indispensabile dal 77% degli intervistati.

Lo studio esplora anche l'attitudine verso il fumo di fumatori e non fumatori, e il ruolo che il fumo svolge in ambito personale e sociale. Ad esempio, l'87% dei non fumatori italiani ha avuto divergenze con il proprio partner a causa del vizio del fumo di quest'ultimo, mentre quasi 9 non fumatori su 10 sono infastiditi dal fumo durante i pasti.

Sempre secondo lo studio, abbandonare l'utilizzo di sigarette e prodotti contenenti nicotina rimane la scelta migliore, ma rispetto al continuare a fumare, l'utilizzo di alternative senza fumo potrebbe migliorare la qualità delle relazioni personali. Infatti, gli ex-fumatori che sono passati definitivamente a prodotti senza fumo concordano sul fatto che tali prodotti hanno avuto un impatto positivo sulla loro vita: i pasti hanno un sapore migliore (84%), la loro vita sociale è migliorata (57%), e le loro relazioni con la famiglia e gli amici sono migliori (51%). "Stiamo creando un movimento - #unsmoke - per contribuire a creare un mondo senza fumo", ha dichiarato Marian Salzman, senior vice president global communications di PMI. #Unsmokeyourworld è un'iniziativa di PMI per promuovere un cambiamento nell'approccio delle politiche sul fumo. Il movimento #unsmoke ha l'obiettivo di riunire una comunità di persone in grado di accelerare questo cambiamento rafforzando il messaggio secondo cui non iniziare o smettere completamente di fumare sigarette e utilizzare qualsiasi prodotto a base nicotina sono la scelta migliore, diventando altresì ambasciatori del messaggio che, per i fumatori che altrimenti continuerebbero a fumare, ci sono valide alternative tra cui tra cui oggi è possibile scegliere.