Solo tre morti da Covid in 24 ore. Non accadeva da febbraio

·1 minuto per la lettura

Tre vittime da coronavirus nelle ultime 24 ore. Non succedeva dallo scorso febbraio. I decessi (ieri erano stati 14) sono così saliti a 35.045. Lo rende noto il bollettino del ministero della Salute. Un decesso è stato registrato in Veneto, uno nel Lazio e uno in Basilicata. Sui 35.045 morti complessivi dall'inizio della pandemia, 16.788 sono avvenuti in Lombardia.

Dopo alcuni giorni di lenta crescita sono scesi i casi totali di contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore: per un ricalcolo della Regione Molise sono 219 e non 218 (ieri erano stati 249) per un totale di 244.434. I guariti, dopo i 143 di oggi (ieri 323), sono in tutto 196.949 mentre le infezioni in corso hanno registrato un -72 (ieri -88) e ora sono relative a 12.440 pazienti, ripartite tra 743 ricoverati (-14 rispetto a ieri), 49 malati in terapia intensiva (50 ieri) e a 11.648 in isolamento domiciliare (ieri 11.561).

Dei 219 nuovi casi maturati nell'ultima giornata, secondo il bollettino del ministero della Salute, 51 riguardano l'Emilia Romagna, 48 il Veneto e 33 la Lombardia. Sono quattro le Regioni a non aver registrato nuovi casi: Marche, Umbria, Valle d'Aosta e Molise.

Le infezioni in corso hanno registrato un +72 (e non -72 come erroneamente scritto in precedenza) rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono stati 35.525 (ieri 48.265) per un totale di 6.238.049.