Somalia, almeno 100.000 bambini in fuga da violente inondazioni -2-

Red/Sim

Roma, 1 nove. (askanews) - Secondo il governo somalo, quasi l'85% degli abitanti di Beledweyne, che conta circa 400.000 abitanti, è stato colpito dalle inondazioni. Secondo il governo, la situazione si estende anche in altre aree tra cui Bardale, dove inondazioni improvvise dovute alle forti piogge hanno colpito almeno 30.000 persone. Si prevedono piogge più intense nei prossimi giorni, sia a Beledweyne che nelle regioni circostanti.

L'ospedale principale nel Bardale è attualmente fuori servizio a causa delle inondazioni, il che fa temere che la comunità possa essere impreparata a un focolaio di epidemie come la malaria e il colera tra i bambini.

(Segue)