Somalia: Paese straniero dietro strage di Mogadiscio -3-

Fth

Roma, 30 dic. (askanews) - Nessuno ha rivendicato la responsabilità dell'attentato all'affollato checkpoint nel nord-ovest di Mogadiscio. Tuttavia, il sindaco di Mogadiscio Omar Muhamoud ha accusato il gruppo islamista al Shabaab.

Negli ultimi anni, la Somalia è diventata un'arena per la rivalità militare e diplomatica tra Turchia e Qatar da una parte, e l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti dall'altra.