Sondaggi, crolla il Pd ma vola il M5s

Luigi Di Maio (AP Photo/Andrew Medichini)

La Lega cala ulteriormente nelle preferenze di voto degli italiani, ma a subire il crollo più evidente è il Pd, che rispetto a maggio perde lo 0,8% dei voti. Mentre il Movimento 5 Stelle risulta in netta ripresa: guadagna l’1,3% dei consensi e ritorna al 18%. Lo mette in evidenza l’ultimo sondaggio di Ipsos per il Corriere della Sera.

VIDEO - Turismo, Di Maio "No ad accordi bilaterali in Europa"

Ecco cosa potrebbe ipoteticamente succedere se andassimo alle urne oggi:

  • La Lega, per quanto in perdita dello 0,3%, è sempre il primo partito, con il 24% delle preferenze

  • Il Pd scende di 0,8 punti percentuali e si posiziona al 20,4%

  • Il M5s cresce e sfiora il 18%

  • Al 16,3% Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni grazie a un guadagno dello 0,1%

  • In leggero calo Forza Italia (al 7,2%) e Italia Viva (al 2,9%)

  • In totale le forze di centrodestra ottengono il 47,5% dei voti (un punto e mezzo in meno rispetto a maggio), mentre quelle di maggioranza il 43,6%.

VIDEO - M5S attacca sanità lombarda, in aula è bagarre