Sondaggi politici, chi vincerebbe se si votasse oggi: la supermedia

·1 minuto per la lettura
Sondaggi politici, chi vincerebbe se si votasse oggi: la supermedia (Photo by Alessandro Bremec/NurPhoto via Getty Images)
Sondaggi politici, chi vincerebbe se si votasse oggi: la supermedia (Photo by Alessandro Bremec/NurPhoto via Getty Images)

Come ogni settimana, YouTrend ha elaborato la supermedia tra i sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, realizzati dal 22 aprile al 5 maggio dagli istituti EMG, Ipsos, SWG e Tecné. Ecco i dati di venerdì 7 maggio 2021.

La Lega, per la prima volta dopo 3 anni, scende sotto il 22% ma resta il primo partito d'Italia. Il Pd sale al 19,4%, ma cresce anche Fdi, che supera di slancio il 18% segnando un nuovo record. I primi 3 partiti sono quindi racchiusi in meno di 3 punti e mezzo, con il M5s al quarto posto che perde mezzo punto.

Il centrodestra si conferma come prima coalizione con oltre 20 punti di vantaggio sul centrosinistra, mentre la "iper-maggioranza" Draghi nel complesso perde terreno, scendendo sotto il 75%. Ecco i dati per ogni partito.

GUARDA ANCHE - Chi è Matteo Salvini

Lega 21,8 (-0,4)

PD 19,4 (+0,6)

FDI 18,4 (+0,5)

M5S 16,4 (-0,5)

Forza Italia 7,6 (=)

Azione 3,2 (+0,1)

Italia Viva 2,4 (-0,3)

Sinistra Italiana 2,4 (+0,3)

Verdi 1,7 (-0,1)

Art.1-MDP 1,4 (+0,1)

+Europa 1,4 (+0,2)