Sondaggi politici La7: Lega e Pd in calo, in crescita il M5s

di maio

In attesa del voto sulla piattaforma Rousseau, sono in corso le consultazioni richieste dal premier incaricato Conte. La nascita della nuova intesa tra Pd e M5s ha avuto immediate conseguenze sugli equilibri politici e sul consenso raccolto dai principali partiti presenti in Parlamento. I risultati dei sondaggi politici di oggi, pubblicati da La7, mostrano l’andamento di Lega, Pd e M5s. Inoltre è stato reso noto il giudizio dell’elettorato Pd e M5s riguardo al nuovo governo.

VIDEO - Conte esulta con i 5 Stelle

Intenzioni di voto

I dati dei sondaggi politici di oggi, lunedì 2 settembre, sono stati divulgati nel corso del Tg La7. La ricerca condotta da SWG ha confrontato il consenso di cui i partiti maggiori godono oggi con i risultati delle statistiche del 30 luglio, prima dell’apertura della crisi. La Lega, che il terzultimo giorno di luglio era al 38 %, oggi si ferma al 33.6 %. Al notevole calo di consenso della Lega, si accompagna una crescita degli ex-alleati di governo. Il Movimento 5 Stelle che era al 17.3% ha registrato un +4.1 (21.4%). Per quanto riguarda il Partito Democratico, che era al 22% a luglio, ha registrato un calo di 0.9: oggi si ferma al 21.1 %. Nel centro destra perde anche Forza Italia, che passa dal 6.5% al 6.2%, mentre recupera Fratelli d’Italia che passa dal 6.6% al 6.9%. Le forze minori registrano un trend positivo, in particolare gli altri partiti di Sinistra (+0.6%).

orientamenti di voto part 2
orientamenti di voto

L’ipotesi del nuovo governo

Nel sondaggio, SWG ha chiesto agli elettori Pd e M5s un giudizio riguardo l’accordo tra Pd, M5s e altre forze per formare un nuovo governo. I due terzi dell’elettorato Pd preso in considerazione nel sondaggio (69%) ha un giudizio positivo sul nuovo governo: solo il 25 % ne ha uno negativo e il 6% non si esprime. E’ positivo anche il giudizio della maggioranza, più risicata rispetto a quella della Sinistra, degli elettori del M5s (51 %). Il 40 % ha invece un giudizio negativo riguardo al governo che sta per nascere e il 9 % non si esprime.

ipotesi nuovo governo

La presidenza Conte

Agli elettori del Pd è stato chiesta un’ulteriore informazione: “Come ritiene il fatto che Giuseppe Conte sia premier del nuovo governo?”. Il 35 % ha un parere positivo, il 58% lo ritiene un fatto non del tutto positivo ma accettabile, solo il 7 % lo ritiene non accettabile. Questo è l’atteggiamento della forza di governo che formerà l’intesa insieme a M5s e Liberi e Uguali.

presidenza conte