Sondaggi politici, Lega sempre in crescita: M5s si riprende

Sondaggi politici, Lega sempre in crescita: M5s si riprende

Calano le forze di opposizione, a fronte della crescita della maggioranza al Governo. A perdere infatti sono il Pd, che registra un -0,5, Forza Italia che registra -0,4 e Fratelli d’Italia con -0,1. In crescita invece Lega e Movimento 5 Stelle, rispettivamente con +0,1 e +0,6. Giù anche +Europa, mentre Verdi e Sinistra riescono a guadagnare qualche punto pur restando al di sotto sella soglia del 3%.

Sondaggi politici, M5s in crescita

I sondaggi commissionati da La7 a Swg denotato una situazione che vede la maggioranza in crescita a fronte di un’opposizione in calo. Rispetto ad una settimana prima, la Lega registra un piccolissimo balzo all’insù, che la fa passare da 37,7% al 37,8%: il caso dei fondi russi sembra dunque non aver inficiato sulla credibilità del Carroccio. Maggior invece la crescita del Movimento 5 Stelle, che passa dal 17, 9 della settimana precedente, a quota 18,5% e si avvicina sempre più alla soglia del 20%, rosicchiando qualche punto al Pd. Nonostante la sensibile crescita, però, i pentastellati restano ancora il terzo partito, anche a seguito della flessione del Partito Democratico, che in una settimana ha perso mezzo punto percentuale. In calo anche gli altri partiti, con Fratelli d’Italia che si avvicina a Forza Italia. Quest’ultima, perdendo 0,4 punti, cala dal 7% al 6,6%.

La situazione dei partiti minori

Per quanto riguarda l’orizzonte dei partiti minori, a calare è senza dubbio +Europa, che scende a 2,8%. Al contrario si registra una lieve crescita di Verdi e Sinistra. Alta anche la percentuale di coloro che preferiscono non esprimersi: al 22 luglio sono il 36%, in calo rispetto al dato del 15 luglio, che registrava il 38%.