Sondaggi sul governo Conte bis: +8% di gradimento in un mese

sondaggi sul governo Conte bis

L’Istituto Ipsos ha reso noti gli ultimi sondaggi sul governo Conte bis, dimostrando un buon incremento del tasso di gradimento espresso dai cittadini italiani.

Sondaggi sul governo Conte bis

Il governo giallo-rosso ottiene il 49% dei consensi. Così i cittadini italiani sembrano essere soddisfatti del lavoro svolto finora dal nuovo esecutivo. Questo è quanto emergerebbe dai sondaggi dell’Istituto Ipsos, che calcola una crescita pari all’8%. Il governo Conte bis ha raggiunto persino picchi dell’88 e 90%, riscontrati in particolare nell’elettorato di Pd e M5S. Gli elettori del centrodestra e dei gruppi di opposizione continuano a esprimere il proprio dissenso nei riguardi del nuovo governo Conte.

Il 42% degli italiani, inoltre, spera che l’alleanza Pd-M5S possa arrivare a fine legislatura. Il 25% dei cittadini, invece, è favorevole alle elezioni anticipate. Il 24% crede che la Finanziaria sia da approvare in tempi brevi, così da mettere in sicurezza i conti pubblici e tornare al voto in primavera.

Lo stesso premier Giuseppe Conte ottiene il 49% delle preferenze, un dato in linea con quello di luglio, quando era a capo del governo giallo-verde, ma in rialzo di 3 punti percentuale rispetto ai dati registrati solo poche settimane fa, a fine del mese di settembre. +3% dei consensi anche per Luigi Di Maio, che raccoglie il 26%, e per Zingaretti, che raggiunge il 23%. Segue Dario Franceschini con il 21%. Dopo la scissione dal Pd, Matteo Renzi resta stabile al 12%. Stesso risultato per Teresa Bellanova, in aumento di 2 punti rispetto a fine settembre. +1% per Roberto Speranza, fermo all’11%.