Sondaggio Demopolis elezioni Roma: Calenda vince su Bertolaso e Raggi

Sis
·1 minuto per la lettura

Roma, 3 nov. (askanews) - È Carlo Calenda il candidato sindaco di Roma che raccoglie, ad oggi, maggiore fiducia da parte dei romani. E' quanto emerge dal sondaggio promosso da RomaToday e dall'Istituto Demopolis, condotto dal 27 al 30 ottobre 2020 su un campione di 8.020 cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Roma. Tre giorni di rilevazione sull'edizione romana del Gruppo Editoriale Citynews, con l'obiettivo di misurare lo stato dell'arte della competizione elettorale nella fase in cui i tre schieramenti principali stanno decidendo i candidati. Una rilevazione calibrata per ogni schieramento, con una domanda di partenza ben chiara: tra i possibili candidati in chi avrebbe fiducia? Sì o no la possibilità di scelta di fianco ad ogni candidato. Sono 5 i candidati potenziali che i cittadini romani premiano più degli altri in termini di fiducia: Carlo Calenda (34%), Guido Bertolaso (31%) e, a pari merito con il 30%, Virginia Raggi e David Sassoli. Segue, indicata dal 25% dei votanti, Giulia Bongiorno. In caso di primarie gli elettori di centrosinistra darebbero la vittoria a Calenda con il 37% dei consensi. Un 2% in più rispetto a Sassoli. Più staccata Monica Cirinnà che raccoglie il 12% dei consensi. Il 16% dei voti è invece assegnato agli altri candidati testati. Nel centrodestra, dove l'incertezza regna sovrana, si è scelto di puntare su primarie virtuali tra i nomi usciti sinora. Tra quanti votano oggi i partiti di centrodestra, emergono con il 38% l'ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso e, con il 27%, l'avvocato Giulia Bongiorno. Più staccato, al 16%, Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia.