Sondaggio post-crisi, Lega cala e Pd stacca M5S

webinfo@adnkronos.com

Nel primo sondaggio nazionale dopo la crisi di governo vede la Lega che scende di circa 2 punti rispetto alle Europee di maggio. Pd stabile, M5S in lieve crescita al 18,6. Secondo Quorum Youtrend diffuso da SkyTg24 il Carroccio si trova al 31,9 dei consensi, il Pd al 22,3 sopra M5S al 18,6. Fratelli d'Italia con l'8,8% si colloca due punti sopra Fi al 6,8 mentre +Europa arriva al 4,1% e la Sinistra al 2,9. Il totale delle preferenze espresse è del 53,5%, mentre gli indecisi e gli astenuti sono al 46,5% su un totale di mille intervistati. Giudica molto o abbastanza negativamente l'operato del governo M5S-Lega prima della crisi il 61,2% del campione contro il 38,8% che dà un giudizio molto o abbastanza positivo.L'operato del premier Conte viene giudicato positivamente dal 38,8% degli intervistati e oltre la metà (53,4%) si fida di lui.