Sono 20.765 i nuovi casi e 207 i morti. Il tasso di positività sale al 7,6%

·1 minuto per la lettura

AGI - I nuovi casi del 7 marzo sono 20.765 (ieri 23.641), con 271.336 tamponi, circa 85 mila in meno del 6 marzo. Il tasso di positività sale al 7,6% (il giorno prima era al 6,6%). I decessi sono 207 (il giorno prima erano 307), per un totale di 99.785 che ormai sfiora le centomila vittime da inizio epidemia.

E prosegue anche la salita dei ricoveri: le terapie intensive sono 34 in più (il 6 marzo era +46), con 161 ingressi del giorno. Mentre i ricoveri ordinari crescono di 443 unità (il 6 marzo era +327), 21.144 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

La Regione con più casi è sempre la Lombardia (+4.397), seguita da Emilia Romagna (+3.056), Campania (+2.560), Piemonte (+1.543) e Lazio (+1.399). I guariti nelle 24 ore sono 13.467 (il giorno prima 13.984), per un totale di 2.494.839.

Ancora in crescita il numero delle persone attualmente positive, che sale di 7.050 unità (il giorno prima +9.342), in tutto 472.862. Di questi, sono in isolamento domiciliare 449.113 pazienti.