Sono cinesi i 39 migranti trovati morti nel camion in Inghilterra

Sono tutti di nazionalità cinese i 39 migranti trovati morti nel tir nell'Essex, a est di Londra. Lo riporta Sky News che cita fonti proprie.  Mercoledì, poco prima delle 3 del mattino (ora italiana), in una zona industriale di Greys, nell'Essex, è stato ritrovato un tir bianco posteggiato accanto a una enorme cisterna contenente 39 cadaveri, tra cui quello di un adolescente.

Il camion proveniva dalla Bulgaria ed è entrato a Holyhead, città portuale nel Galles, sabato scorso, seguendo una rotta obbligata dall'aumento dei controlli a Dover e Calais: "Se il camion proveniva dalla Bulgaria ed è arrivato in Gran Bretagna da Holyhead - ha spiegato al Guardian Seamus Leheny, manager nord irlandese della Freight Transport Association - ha scelto di arrivare dall'Irlanda, partendo da Cherbourg o Roscoff per giungere a Rosslare e da qui a Dublino: almeno un giorno in più di viaggio". E' stato subito arrestato e sottoposto a interrogatorio l'autista, un venticinquenne nordirlandese.

Nel giugno del 2000, 58 cinesi vennero trovati morti di asfissia in un camion a Dover.