475 decessi in un giorno in Italia. Nemmeno in Cina si era mai registrato un numero così alto

Al 18 marzo sono 35.713 i casi totali di coronavirus registrati in Italia, con un aumento di 4.207 rispetto alla giornata di ieri. I morti sono 2.978, 475 in più rispetto al giorno precedente. È l'ultimo bilancio comunicato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. 

Le persone che risultano attualmente contagiate son 28.710, 2.648 in più. Le persone guarite sono 4.025, con un aumento di 1.084 unità. Cresce di 197 persone il numero di pazienti in terapia intensiva, che sale a quota 2.257.