Sono pronti ad eliminare 15 milioni di animali

·1 minuto per la lettura
Visoni
Visoni

In tutto il mondo i contagi da Coronavirus continuano ad aumentare e la situazione diventa ogni giorno più allarmante. La seconda ondata ha colpito e ci sono alcune zone che sono in una fase davvero drammatica, molto simile a quella di marzo. L’Oms, Organizzazione mondiale della Sanità, tra i tanti appelli, ha lanciato un grande allarme che riguarda i visoni in Danimarca.

L’allarme Oms sui visoni

La situazione nel mondo è davvero molto allarmante e pericolosa. Il Coronavirus continua a diffondersi, ma l’oma ha lanciato un allarme molto preciso e particolare. Si parla, infatti, dei contagi da visoni che stanno avvenendo in Danimarca. L’Organizzazione mondiale della sanità è molto preoccupata per quanto sta accadendo e la conseguenza a questa strana diffusione è l’eliminazione definitiva di tutti gli esemplari di visoni presenti nel Paese. I contagi da visoni stanno aumentando e per la Danimarca l’unica soluzione possibile è questa, nonostante sia stata apertamente criticata per la sua crudeltà.

“Siamo a conoscenza di segnalazioni dalla Danimarca di un certo numero di persone infettate da Coronavirus dai visoni, con alcune modifiche genetiche nel virus. Siamo in contatto con le autorità danesi per saperne di più” si legge su un tweet pubblicato dall’Oms. Qualche mese fa sono state registrate le prime infezioni da Covid nei visoni, ma a quanto pare stanno contagiando anche gli esseri umani. La Danimarca, lo scorso ottobre, ha iniziato ad abbattere milioni di visoni nel Nord del Paese, ma sembra che voglia continuare con questi abbattimenti, fino ad arrivare all’eliminazione di tutti i 15 milioni di esemplari.