Sony Music chiude la filiale russa

(Adnkronos) - L’agenzia di stampa giapponese Kyodo ha anticipato la scelta di Sony Music di interrompere definitivamente le attività della filiale russa. Il conflitto in Ucraina e le sanzioni occidentali hanno reso insostenibile, dal punto di vista etico ed economico, la presenza sul territorio del colosso discografico, che in realtà aveva già ristretto il raggio delle proprie operazioni poche settimane prima dell’attacco a Kiev. Nonostante i dettagli dei vari accordi non siano ancora noti, Sony trasferirà ad alcune aziende locali il catalogo ed i contratti con gli artisti.