Sophia Loren debutta su Netflix: “Non potrei essere più felice”

sophia loren

Il film La vita davanti a sé con protagonista il premio Oscar Sophia Loren sarà presto disponibile in esclusiva su Netflix. Una delle attrici più importanti di tutti i tempi verrà così omaggiata nella pellicola diretta da Edoardo Ponti e scritta da Ugo Chiti, che uscirà nella seconda parte del 2020 in tutto il mondo. Insieme all’iconica Sophia Loren fanno parte del cast anche Renato Carpentieri, Massimiliano Rossi e Ibrahima Gueye.

Sophia Loren presto su Netflix

Nel film della nota piattaforma di streaming Sophia Loren interpreta Rosa, una donna sopravvissuta all’Olocausto che accudisce i figli delle prostitute in un piccolo appartamento di Bari. Qui accoglie anche il piccolo Momo, un 12enne senegalese che l’ha derubata. Insieme i due supereranno la solitudine, dando vita a una famiglia insolita ma decisamente forte. La pellicola rappresenta l’adattamento contemporaneo del libro di grande successo La vie devant soi di Romain Gary.

“Non potrei essere più felice di collaborare con Netflix per un film così speciale”, ha rivelato con commozione Sophia Loren. Nella sua carriera la nota attrice partenopea ha lavorato con tutti gli Studios più importanti del mondo. Tuttavia, come da lei stessa affermato, nessuno ha mai dato una tale ampiezza di respiro e di diversità culturale ai suoi lavori come nel film di Netflix.

“Hanno capito che non si costruisce una casa di produzione globale senza coltivare talenti locali in ogni paese. Senza dare a queste voci l’opportunità di essere ascoltate”, ha precisato ancora la bellissima interprete. Sophia ha infine sottolineato il messaggio del film, ossia che tutti hanno il diritto di essere ascoltati.