Sophia Urista: le scuse della cantante dei Brass Against dopo il gesto shock in concerto

·2 minuto per la lettura
Sophie Urista
Sophie Urista

Sophia Urista, cantante dei Brass Against, ha fatto la pipi sul viso di un fan durante un suo concerto in Florida.

Sophia Urista: il gesto shock

Durante il concerto dei Brass Against al Festival ‘Welcome to Rockville 2021′, la cantante Sophia Urista – che stava cantando sul palco – ha invitato un fan a raggiungerla e a sdraiarsi alle sue spalle. Dopodiché la cantante si è abbassata i pantaloni e ha urinato sul volto del fan, senza smettere di cantare la sua canzone. Il gesto della cantante ha rapidamente fatto il giro dei social e in tanti hanno riempito di critiche e d’insulti le pagine a lei dedicate. La band ha dunque deciso di scusarsi pubblicamente, e in un comunicato ufficiale ha fatto sapere che episodi simili non capiteranno più durante i loro live:

“Ci siamo divertiti molto ieri sera a Welcome to Rockville. Sophia si è lasciata trasportare. Non è qualcosa che ci aspettavamo, e non è qualcosa che vedrete di nuovo ai nostri spettacoli. Grazie per averlo portato ieri sera, Daytona”, ha fatto sapere la band. Sul web la bufera contro la band non sembra comunque essere in procinto di placarsi e il nome di Sophia Urista – prima conosciuto solo da alcuni amanti della musica rock e metal – è diventato rapidamente noto in tutto il mondo.

Sophia Urista: chi è la cantante

Classe 1986, Sophia Urista è la cantante del gruppo musicale Brass Against. Ha partecipato a The Voice negli Stati Uniti, dove è stata “scelta” come concorrente di Miley Cirus. La cantante è legata alla personal trainer e istruttrice di fitness Jess King, con cui nel 2020 ha annunciato di essere fidanzata ufficialmente. Sui social non mancano foto delle due ritratte nei loro momenti di svago e d’intimità. Dopo quanto accaduto in Florida in molti si sarebbero aspettati di ascoltare le scuse o le motivazioni della cantante, ma al momento sembra che Sophia Urista non sia disposta a rompere personalmente il silenzio.

Sophia Urista: il video incriminato

Nel frattempo il video del concerto al Welcome to Rockville sta rapidamente facendo il giro del mondo e in tanti si chiedono se la band prenderà di nuovo parola in merito a quanto accaduto durante la performance. Sui social, al momento, tutto tace.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli