Sordomuta doveva prendere un volo per Bologna: ecco dove si è ritrovata

·1 minuto per la lettura

Doveva andare a Bologna, ma alla fine si è ritrovata a Breslavia, in Polonia. È il curioso episodio capitato ad una 69enne sordomuta dalla nascita e originaria della provincia di Trapani. Mercoledì sera la donna sarebbe dovuta salire sull'aereo Ryanair delle 22.20 diretto a Bologna dallo scalo siciliano di Punta Raisi, a Palermo. Peccato che, arrivata al gate, si è infilata nella prima coda che ha visto, che si è poi rivelata essere quella con la destinazione sbagliata: Breslavia, una città polacca a quasi 300 chilometri da Cracovia. 

Sale sull'aereo, si sistema al suo posto (lo stesso del biglietto originario) e decolla alle 21.20. Nessuno si è accorto dell'errore, né in aeroporto né sul volo. 

GUARDA ANCHE - Quanto inquina veramente l'aeroporto più vicino a casa tua

La donna è riuscita a tornare in Italia solo grazie all'intervento del consolato italiano di Cracovia. La nipote ha poi denunciato il fatto al Resto del Carlino: "Perché non hanno controllato il biglietto della nonna a terra o una volta salita a bordo?", la domanda principale che ancora si pone.

GUARDA ANCHE - L’aeroporto di Malpensa sommerso dall’acqua. Automobilisti bloccati nelle auto. Le immagini dei soccorsi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli