Sorellastra di Meghan Markle: "Se puoi spendere 75mila euro per un vestito, aiuta papà"

Samantha Grant, il Principe Harry e Meghan Markle.

Prima l’ha accusata, poi ha ritrattato le sue dichiarazioni: Samantha Grant, sorellastra maggiore di Meghan Markle, attrice americana e fidanzata del Principe Harry, aveva negli scorsi giorni rilasciato un’intervista infuocata durante la quale aveva lanciato accuse e frecciatine nei suoi confronti.

“Se puoi spendere 75mila euro per il vestito del tuo fidanzamento ufficiale, allora puoi spendere anche 75mila euro per tuo padre in bancarotta”, avrebbe dichiarato Samantha, 52 anni, dopo aver visto il meraviglioso abito indossato da Meghan nelle foto ufficiali dell’engagement book rilasciate da Kensington Palace.

Una delle due foto ufficiali di fidanzamento del Principe Harry e Meghan Markle (Reuters).

Le due hanno lo stesso padre, Thomas Markle, ma madri diverse. Il padre delle due, un regista delle luci, dopo aver dichiarato bancarotta, si è trasferito in Messico, dove vive una vita a basso profilo, ma starebbe facendo di tutto per presenziare al matrimonio del principino inglese.

In un’intervista al Mirror, Samantha Markle ha rivelato che sono ormai tre anni che lei e Meghan non si parlano. “L’ultima volta in cui ci siamo parlate – quando ho sentito la sua voce – è stato il 2014, quasi 2015. Le ultime parole che mi ha detto sono state: “Ti voglio bene, babe. Sono davvero contenta che abbiamo avuto questa conversazione. Restiamo in contatto.”, ha spiegato Samantha.

“Ma non ci siamo riuscite – è stata impegnata. Io ci ho provato. Ma credo che lei sia stata davvero troppo impegnata”, ha detto tra le lacrime. “Spero che adesso lei sappia che io c’ero. Avrei dovuto farmi sentire di più… Ma sono orgogliosa di lei.”

 

L’ex attrice americana oggi vive in Florida, e dal 2008 è su una sedia a rotelle a causa di una sclerosi multipla. Dopo le dichiarazioni negative fatte nei confronti di Meghan, Samantha ha aggiunto: “Posso solo dire a Meg, “Perdonami”.

Per quanto riguarda l’invito al matrimonio di Harry e Meghan, la sorellastra ha dei dubbi: “Non lo so… Non so se penserà che il mio libro sia positivo. Ci sono tante idee sbagliate là fuori. Mentirei se dicessi che non sarei ferita se non ricevessi un invito, ma dipende da lei.”

“Quello è il suo giorno. È il suo momento speciale. E io vorrei farne parte. Ma credo che lei capisca che non è facile per tutti noi raggiungerla. Ma se possiamo, lo faremo. Sarebbe bello essere lì ed essere invitati. Ma è una decisione esclusivamente sua.”


Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità