Sorelle investite dal treno, la madre: "Ragazze responsabili, non me lo spiego"

Sorelle investite dal treno, la madre:
Sorelle investite dal treno, la madre: "Ragazze responsabili, non me lo spiego" (Foto Facebook)

Non si danno pace i genitori di Giulia e Alessia, le due sorelle investite dal treno Frecciarossa che passando per la stazione di Riccione viaggiava a 200 km/h. Gli inquirenti continuano a raccogliere testimonianze ed è stata aperta un'inchiesta necessaria a far luce sull'accaduto. Resta infatti da chiarire perché le due ragazze, di 17 e 15 anni, si trovavano sui binari. Dopo le strazianti dichiarazioni del padre, anche la mamma delle due vittime ha espresso tutto il suo dolore.

VIDEO - Riccione, investite da treno: morte 2 sorelle

Non se ne capacita Vittorio Pisanu, papà di Giulia e Alessia, che quella sera aveva permesso loro di raggiungere Riccione in treno perché non si sentiva bene. Non si dà pace, perché solitamente era lui ad accompagnarle. Immenso anche il dolore della mamma, che non si capacita di ciò che è successo in quella tragica notte.

LEGGI ANCHE: Sorelle investite dal treno: telefonata al padre pochi minuti prima della tragedia

A Castenaso, nel Bolognese, è arrivata anche la madre delle due vittime, che da qualche mese si era trasferita in Romania, suo paese di origine. "È un dolore immenso. Non trovo nemmeno le parole, una fatica terribile. Tante domande, tanti perché rimarranno senza risposta. Erano due ragazze molto responsabili, non me lo spiego", ha commentato.

LEGGI ANCHE: C'è un testimone nella tragedia delle sorelle travolte: "Giulia voleva salvare Alessia"

A ricordare Alessia sono anche i docenti e i compagni di classe del liceo artistico Arcangeli di Bologna. "Ti ricordiamo nei tuoi disegni, in particolare la magnolia, un bel fiore che doveva ancora sbocciare come sei stata tu. Ti vogliamo bene", si legge su Facebook a correndo di due disegni realizzati dalla ragazza. In vista del funerale "a Castenaso sarà proclamato il lutto cittadino", fa sapere il sindaco.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli