Soro: privacy ostacolo a lotta evasione? Una sciocchezza

Gtu

Roma, 14 ott. (askanews) - Antonello Soro, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali bacchetta "alcuni esponenti politici anche di governo" che in questi giorni lamentano la tutela della privacy come un ostacolo ad una radicale lotta all'evasione fiscale, una lamentela che bolla come "grossolana sciocchezza e una colpevole ignoranza".

Intervenuto ai microfoni di Zapping Radio 1, riguardo alla posizione di considerare la privacy un ostacolo alla lotta all'evasione, Soro ha commentato: "Se non fosse una grossolana sciocchezza e una colpevole ignoranza delle leggi e dei fatti ci sarebbe da ridere".

"L'evasione fiscale - ha ribadito il Garante - rappresenta uno dei fenomeni di più acuta ingiustizia sociale, un fenomeno odioso che suscita rabbia e risentimento di quanti sono leali con il fisco e che in tale contesto alcuni esponenti politici anche di governo e diversi commentatori non trovino di meglio che indicare l'untore, il nemico opportuno, il vero colpevole nel garante che per una stravagante idea di diritto e dei diritti ostacola la giusta lotta contro gli evasori..."(Segue)