Sorrento, le piccole tartarughe rilasciate in mare

Dopo la straordinaria schiusa, avvenuta sulla spiaggia di Meta di Sorrento, che aveva portato alla luce 80 esemplari di tartaruga Caretta caretta, la Capitanieria di Porto, con l’aiuto degli esperti della Stazione zoologica Anton Dohrn, hanno liberato le 14 tartarughe che non erano riuscite a prendere il mare. La schiusa era avvenuta su di una spiaggia della Penisola Sorrentina, a Meta di Sorrento, molto frequentata dai bagnanti. A tre giorni di vita, i piccoli rettili, sono stati rilasciati a 15 miglia dalla costa di Punta Campanella, nella direzione di Punta Carena a Capri, verso sud. In mare aperto, si trovano correnti particolari che dovrebbero aiutarle a restare lontano dai pericoli della costa.