Sorridente ad un compleanno di amici dopo aver commesso l'omicidio

·1 minuto per la lettura

La già drammatica storia dell’omicidio di Daniele De Santis e della sua fidanzata Eleonora Manta si arricchisce ora di un particolare davvero raccapricciante. Secondo quanto riferito dall’Ansa, Antonio De Marco, l’assassino reo confesso, avrebbe trascorso la serata di sabato, giorno dei funerali della coppia, ad una festa di compleanno di una sua collega tirocinante presso la scuola infermieri del Vito Fazzi di Lecce. A testimonianza dei fatti anche una foto, in cui il giovane appare in compagnia dei propri compagni di corso.

Omicidio De Santis assassino festa
Omicidio De Santis assassino festa

Omicidio De Santis, l’assassino era ad una festa

Antonio De Marco, 21 anni, è stato arrestato dai Carabinieri la sera di lunedì 28 settembre e, poco dopo, ha confessato l’accaduto. Al momento del fermo avrebbe chiesto alle forze dell’ordine se era da tanto tempo che lo stessero cercando. Poi, in caserma, ha fornito i dettagli dell’omicidio. “Li ho uccisi – ha confessato De Marco – perchè erano troppo felici, mi è montata la rabbia. So di aver sbagliato, ho fatto una cavolata”.

L’assassino è uno studente di Scienze infermieristiche che conosceva i due trentenni uccisi, ma anche la casa in via Montello in cui è avvenuto l’omicidio. Era stato infatti coinquilino della coppia che in passato gli aveva affittato una stanza dell’appartamento. Una volta raggiunta la casa dei due fidanzati, De Marco li ha uccisi con un coltello di almeno 15 centimetri, che ha scagliato 35 volte sul corpo di lei e 25 su quello di lui, fino a ucciderli.

VIDEO - Chi è Daniele De Santis

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli