Sortino, esplosione ed incendio in una casa: morto un uomo e in gravi condizioni una donna

Siracusa, esplosione e incendio in un'abitazione: un morto
Siracusa, esplosione e incendio in un'abitazione: un morto

Un uomo di 56 anni ha perso la vita nella notte del 5 giugno 2022, in seguito all’esplosione e al successivo incendio di un’abitazione a due elevazioni situata a Sortino, in provincia di Siracusa. Ecco tutti i dettagli.

Esplosione ed incendio in un’abitazione a Sortino: bilancio di un morto e un ferito

È di un morto e di una donna ferita il bilancio dell’esplosione e del conseguente incendio di un’abitazione a Sortino, il fatto si è consumato nella notte di domenica 5 agosto 2022, in una palazzina a due piani situata in Via Carlentini.

Esplosione ed incendio in un’abitazione a Sortino: ipotesi fuga di gas

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti su quanto accaduto, sembrerebbe che a causare l’esplosione e poi l’incendio dell’abitazione di Sortino sia stata una fuga di gas.

Attualmente i Carabinieri della stazione di Sortino si stanno occupando di condurre le indagini sull’accaduto e di far luce su questa tragica vicenda, nel frattempo la Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta e ha disposto il sequestro della palazzina, che è stata quasi completamente distrutta dalle fiamme.

L’intervento dei Vigili del Fuoco: una donna estratta viva dalle macerie

Sul posto sono tempestivamente intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno estratto dalle macerie della palazzina il corpo privo di vita di Vincenzo Failla, 56 anni.

La sorella di Failla, che viveva insieme a lui nell’abitazione, è stata estratta viva dalle macerie e attualmente è ricoverata in ospedale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli