Emergenza Coronavirus: rinviate Inter-Sampdoria, Verona-Cagliari e Atalanta-Sassuolo

Allarme Coronavirus, il ministro dello sport annuncia: "Nessuna manifestazione sportiva avrà luogo domenica in Veneto, Lombardia e Torino".

L'allarme Coronavirus colpisce inevitabilmente anche il mondo del calcio: il ministro dello sport ha chiesto al CONI di sospendere tutte le manifestazioni sportive in programma domenica in Lombardia, in Veneto e nella città di Torino. Rinviate dunque tre partite di Serie A: Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma.

La notizia è stata data anticipata nella serata di sabato dal premier Conte al termine del consiglio dei ministri d'emergenza.

"Abbiamo intenzione di sospendere tutte le manifestazioni sportive in Lombardia e in Veneto previste per domani".

Il ministro dello sport ha così inviato la richiesta al presidente del CONI di sospendere tutte le attività sportive nelle zone dei focolai e lo stesso CONI, attraverso un comunicato ufficiale, ha successivamente annunciato quello che è stato il provvedimento preso.

Su indicazione del Governo, Il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, ha chiesto al CONI di invitare le Federazione Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva, a sospendere, per la giornata di Domenica 23 febbraio, tutte le attività sportive in programma nelle Regioni di Lombardia e Veneto.

Su indicazione del Consiglio dei Ministri il CONI invita le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva, a sospendere per la giornata di domenica 23 febbraio tutte le attività sportive in programma nella città di Torino”.

Anche l’Inter, attraverso una nota ufficiale, ha annunciato il rinvio della gara con la Sampdoria inizialmente programmata domenica sera a San Siro.

"Si comunica che la partita di Serie A Inter-Sampdoria, prevista per domenica 23 febbraio alle ore 20.45 e valida per la 25^ giornata, viene rinviata a data da destinarsi".

Nella mattinata di domenica è invece arrivato il comunicato ufficiale dell’Atalanta relativo al rinvio del match con il Sassuolo.

“Si comunica che la partita Atalanta-Sassuolo, prevista per domenica 23 febbraio alle ore 15 al Gewiss Stadium e valida per la 25ª giornata della Serie A TIM, viene rinviata a data da destinarsi”.

Confermato anche il rinvio di Verona-Cagliari attraverso una nota pubblicata dal club scaligero.

“Preso atto delle decisioni assunte dal Consiglio dei Ministri in merito a tutti gli eventi sportivi in programma domenica 23 febbraio in Lombardia e in Veneto, la Lega Nazionale Professionisti Serie A ha disposto il rinvio a data da destinarsi di Hellas Verona - Cagliari, match previsto per oggi, alle ore 15, allo stadio Bentegodi e valido per la 25a giornata della Serie A TIM”.

Nella mattinata di domenica, poco prima delle ore 12:00, è stato invece annunciato il rinvio a data da destinarsi si Torino-Parma.

“Si comunica che la partita Torino-Parma, prevista per oggi, domenica 23 febbraio, alle ore 15 allo stadio Olimpico Grande Torino e valida per la 25ª giornata della Serie A TIM, è stata rinviata a data da destinarsi”.

Le misure prese riguarderanno ovviamente non solo la Serie A. Rinviate in Serie C le gare Giana Erminio-Como, Lecco-Pro Patria, Arzignano-Padova e Feralpisalò-Carpi, ma anche eventi del campionato di calcio femminile come Milan-Fiorentina e del campionato Primavera.