Sostegni bis, Draghi: vogliamo accompagnare i giovani e le donne

·1 minuto per la lettura
featured 1343081
featured 1343081

Roma, 20 mag. (askanews) – “Se la situazione pandemica continua a migliorare come vediamo attualmente io mi auguro non ci sarà bisogno di decreti di questo tipo nel corso di quest’anno. Ricordiamoci che il miglior sostegno è la riapertura, questo è il più efficace, il più grande e il più solido sostegno”: lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, in conferenza stampa dopo il Consiglio

dei ministri che ha dato il via libera al dl Sostegni bis.

“Anche in questo decreto e in ogni legge futura lo Stato e questo governo vuole accompagnare i giovani, ma tutti, non solo i giovani, anche i meno giovani e le donne in particolare in questi mesi che verranno, che saranno mesi migliori del passato, sicuramente, perché pian piano stiamo tornando alla normalità ma saranno mesi complessi, perchè vedranno la fine del blocco dei licenziamenti in molti settori industriali già a fine giugno, poi vedranno anche delle mutazioni nella composizione settoriale del prodotto e nei servizi, richiederanno uno Stato presente”, ha sottolineato.