Sostegno ad autostima e contro bullismo, coaching per l'infanzia

Roma, 21 ott. (askanews) - Una formazione per l'infanzia, puntando a un miglioramento continuo e al superamento di fragilità e dei punti deboli dei più piccoli. Nasce Ci.Effe Educare, associazione no profit firmata Ci.Effe Consulting e dedicata proprio alla formazione per l'infanzia.

A disposizione di bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni, un team di coach e formatori specializzati che applicherà la conoscenza delle Soft Skills - ovvero competenze e abilità trasversali di ciascuno - e, come nel business, punterà a un miglioramento continuo e al superamento di fragilità e punti deboli.

Public speaking fra i banchi per fronteggiare al meglio una verifica, controllo emotivo, del tempo e dello stress, tecniche di studio, apprendimento, attenzione e memoria, organizzazione degli slot quotidiani riservati a scuola, sport e divertimento, sostegno in casi di bullismo: sono questi gli obiettivi della onlus.

Maria Lulia Carnesi responsabile Cieffe Educare: "Quello che pensiamo di fare con Educare è quello di saper educare quello che è davvero l'apprendimento con il tempo dedicato al divertimento. C'è una frase di Montessori che mi piace ricordare: 'Se ti diverti non impari'. Al contrario, per noi di Cieffe Educare imparare giocando è il nostro mantra".

Valeria Graci, attrice e madrina del progetto: "Non posso che pensare bene di questo progetto, avendo un bambino di quasi nove anni, che sta in quarta elementare e che ha bisogno costantemente di aiuto, non solo nella crescita, nella scuola, ma soprattutto nel trasmettere la fiducia".