Sostenibilità: al via la campagna 'Compostabile, una scelta naturale' di BioTable

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Al via la campagna 'Compostabile, una scelta naturale' per sensibilizzare e informare i consumatori sul corretto smaltimento di oggetti di uso quotidiano realizzati con biopolimeri compostabili. Una iniziativa firmata BioTable, brand del Gruppo Imi che produce stoviglie monouso 100% biodegradabili e compostabili con sede a Vitulazio (CE), in partnership con Legambiente. E’ stato in occasione dell’edizione 2020 dell’EcoForum svoltasi gli scorsi 21 e 22 ottobre a Roma, che BioTable ha inaugurato la partnership con Legambiente che proseguirà nel corso del 2021.

Primo caso italiano di conversione industriale dalla plastica tradizionale a un biopolimero che può essere riutilizzato come fertilizzante, BioTable si impegna fortemente nel limitare l’inquinamento atmosferico e il consumo di energia e nel progettare percorsi di sviluppo sostenibile. Un processo di trasformazione iniziato nel 2014, quando l’azienda ha destinato importanti investimenti in ricerca e sviluppo per la propria conversione alle bioplastiche, individuando un materiale bio-based e non inquinante che rendesse biodegradabili e compostabili i suoi prodotti, attraverso il diretto smaltimento nell’organico.

"La partnership con Legambiente nata quest’anno è il coronamento degli sforzi e dell’impegno messi in campo dalla nostra azienda - spiega Carmine Caputo Ceo dell’azienda - La salvaguardia dell’ambiente e del Pianeta è la più grande sfida che l’umanità sia stata mai chiamata ad affrontare e la nostra realtà vuole avere un ruolo attivo, positivo e propositivo in questo importante processo di cambiamento".