Sostenibilità: Danone, 80% del business certificato B Corp entro il 2025

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Noi vogliamo lavorare per la salute e per la salute del pianeta. Attualmente il 45% del business Danone è certificato B Corp, in Italia le tre aziende Danone sono tutte e tre certificate B Corp. Quando raggiungeremo l'80% del business certificato B Corp allora il gruppo potrà fregiarsi della certificazione B-Corp globale e noi vogliamo essere la prima grande aziende a farlo. Il nostro obiettivo è di farlo entro il 2025 ma stiamo lavorando per riuscirci prima". Così Fabrizio Gavelli, Ad Mellin e Danone Early Life Nutrition per il nuovo Cluster South East Europe, nel video in onda durante il convegno "Sostenibilità & Circular Economy" nell'ambito di Ecomondo 2020.

"Oltre a questo c'è un'angolatura ancora più italiana che è quella della società benefit, cioè la società che nel proprio statuto dichiara di non perseguire solo obiettivi economici ma anche sociali - aggiunge Gavelli - da gennaio di quest'anno, tutte e tre le società di Danone hanno cambiato il proprio statuto e si sono date impegni in questo senso. Siamo convinti che le aziende che oggi non hanno un obiettivo sociale all'ìnterno della comunità nella quale operano, non hanno futuro perché i consumatori sono molto critici e vanno oltre il brand".