Sostenibilità: Gruppo Cap entra nelle 'Green stars 2021'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 28 apr.(Adnkronos) – Gruppo Cap è 'Green star' d’Italia, campione di sostenibilità 2021. Lo rende noto la società, precisando di essere "seconda classificata nella categoria 'reti energia e acqua', tra giganti come Snam e Terna Rete Italia".

La water utility lombarda, che gestisce il servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, è stata inserita tra le 200 realtà italiane che si sono distinte per le strategie e l’impegno sviluppato in 5 ambiti specifici: innovazione, tecnologia, sostenibilità ecologica, green economy, sostenibilità sociale. A stabilirlo, sottolinea la società, "la più grande ricerca mai realizzata in Italia sulla sostenibilità, condotta dall’Istituto tedesco di qualità e finanza (Itqf) in collaborazione con l’istituto management e ricerca economica (Imwf) di Amburgo, che ha analizzato più di 2mila aziende italiane per stilare la classifica delle 'Green stars – sostenibilità 2021' in occasione dell’Earth Day, la giornata mondiale della Terra celebrata lo scorso 22 aprile".

"La certificazione 'Green star' conquistata insieme a colossi dell’industria mondiale come Ikea, Gucci, Fca, Pfizer Italia o Amazon, solo per citarne alcuni, ci dà la l’ulteriore consapevolezza di quanto sia stato importante adottare una strategia di sostenibilità in ogni ambito della nostra attività", commenta il presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap, Alessandro Russo. Si tratta di "un riconoscimento che prende in considerazione la voce degli stakeholder e degli utenti, e quindi ancora più prezioso".