Sostenibilità: P&G sostiene Cesvi contro i maltrattamenti ai bambini

webinfo@adnkronos.com

Oltre 1 milione e 200mila bambini in Italia vivono in condizioni di povertà. Una povertà materiale, ma anche relazionale e affettiva, che in alcuni casi può sconfinare in maltrattamento. Sono infatti circa 100mila i bambini e gli adolescenti presi in carico ogni anno dai servizi sociali perché vittime di forme di maltrattamento. Un fenomeno grave contro il quale Cesvi e Procter & Gamble uniscono le forze. 

Cesvi ha creato una rete per condividere idee e buone pratiche tra operatori di territori differenti allo scopo di prevenire e contrastare il maltrattamento infantile che in Italia è principalmente determinato da trascuratezza fisica, emotiva ed educativa. P&G, da parte sua intende contribuire attraverso il sostegno ai centri creati da Cesvi per la protezione dei bambini. 

"Con gli spazi di ascolto aiutiamo bambini e ragazzi vulnerabili e le loro famiglie, ma per far sì che la nostra azione possa essere realmente efficace abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Per questo ringraziamo P&G e Lidl che con il loro supporto ci aiutano a sensibilizzare milioni di italiani", dichiara Roberto Vignola, direttore Comunicazione di Cesvi. 

Nei centri di Bergamo, Napoli, Roma-Rieti e Bari i bambini possono essere ascoltati e vivere liberamente le loro emozioni e vengono attivati percorsi formativi per operatori, interventi psico-terapeutici per la cura del trauma subito e, qualora necessario, interventi di supporto alla genitorialità. Fino al 13 ottobre 2019, sarà possibile partecipare all’iniziativa in tutti i punti vendita Lidl acquistando alcuni prodotti P&G che provvederà alle donazioni a Cesvi.