Sostenibilità, Roberta Casali: "Leva strategica da integrare in cultura impresa"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Si afferma un nuovo modo di fare impresa. La sostenibilità è una leva strategica per accrescere reputazione delle imprese". A dirlo Roberta Casali, presidente di cda Tages Capital sgr, intervenendo all’evento 'Il valore della sostenibilità. Profitto, concorrenza e reputazione d’impresa', in diretta streaming, organizzato da Federmanager in collaborazione con 4.Manager e Esgr.

"La sostenibilità - sottolinea - va integrata nella cultura aziendale e i cambiamenti che sta producendo sono molto rilevanti, perché non è un tema autonomo e di nicchia, ma va all'essenza dell'impresa e sul suo scopo. La vera sfida è quella di riuscire a trasmettere l'importanza strategica di questo cambiamento economico a tutte le imprese, anche quelle più piccole con strutture immature e più fragili. La sostenibilità è trasversale e permea l'intera organizzazione aziendale".

"Il modello di leadership - continua Roberta Casali - si deve basare su cinque competenze: conoscenza, consapevolezza, coinvolgimento, coerenza, comunicazione. Funzionano come se fossero cinque molecole in grado di attivare una chimica che possa veramente portare la sostenibilità, un motore di cambiamento continuo per le nostre organizzazioni, per le persone e per il nostro ruolo di manager che credono al business che non è più solo profitto, ma è di alto respiro capace di creare valore. Meno CO2 e più 5CO (competenze ndr)".